Welcome Birmingham!

#Corporate
16/1/2023
Welcome Birmingham

Dopo il presidio storico di Londra, grazie alla nostra controllata ALTIDO (adesso parte del Gruppo Joivy) - specializzata in short term - inauguriamo il nostro business a Birmingham con un intero edificio cielo terra da 1.200 mq composto da 24 appartamenti destinati a soggiorni flessibili, da pochi giorni a periodi medio-lunghi. L’operazione è stata resa possibile grazie all’accordo con Elevate Property Group, prestigioso gruppo inglese con 30 anni di esperienza in progettazione, pianificazione e costruzione di spazi commerciali e residenziali.

Il palazzo, la cui apertura è prevista per la fine di febbraio 2023, è situato nel “Quartiere dei gioielli” un distretto storico rinomato per attività culturali e commerciali. Ogni appartamento comprende una cucina indipendente appena ristrutturata, wi-fi ad alta velocità e spazi di lavoro e studio capaci di rispondere a tutte le esigenze di un pubblico nomade che ama viaggiare e lavorare ovunque si trova.

La città ha registrato una crescita della popolazione del 7% negli ultimi 10 anni, un dato superiore rispetto all’Inghilterra nel suo complesso. Birmingham è, infatti, seconda dopo la capitale per Pil ed è anche il secondo business hub del paese. Numerose multinazionali hanno aperto uffici in città con migliaia di dipendenti generando una forte domanda di soluzioni abitative e l’interesse di numerosi investitori.

Birmingham gode inoltre di una posizione strategica che la renderà ancora più vicina alla capitale; la città è infatti nel cuore della nuova linea ferroviaria di alta velocità che permettereà di raggiungere Londra in soli 45 minuti di viaggio.

LA PAROLA AI PROTAGONISTI

Giulio Limongelli, Managing Director di DoveVivo (adesso parte del Gruppo Joivy) afferma: “Siamo felici di aver aperto il nostro mercato in una delle città più interessanti del Regno Unito, meta scelta non solo dai viaggiatori digitali che si spostano per lavoro o per piacere ma anche dagli studenti, attratti dall’aumento del 10% delle attività commerciali negli ultimi 5 anni. Il 46% della popolazione ha infatti meno di 30 anni e le previsioni parlano di un flusso continuo di giovani. Siamo convinti che la nostra offerta possa rispondere al bisogno di soluzioni abitative flessibili, fornite di tutte le comodità e collocate in zone strategiche della città. Ci auguriamo che questo primo edificio sia solo il primo di nuovi sviluppi in città”.